Malciaussia 2022

data: 12.06.2022
distanza: 140km
dislivello: 1870d+
bicicletta: Bianchi Infinito CV, Caleonia-5, Canyon Endurace, Bianchi Oltre XR4
ciclista: Giannino, Emanuele, Simo e il signor Mario

Quattro anni fa, a causa del mio stato di salute, ci ero andato in auto e già in quell’occasione avevo notato quei durissimi tornanti che caratterizzano il tratto finale della strada che porta al lago artificiale di Malciaussia. Ma quando sabato Ema ha proposto questo giro, per inaugurare la sua bici nuova ho pensato “ok, proviamo!”. Insieme a noi c’era anche Simo e sulla strada si è aggregato il signor Mario, un 63enne pensionato con due gambe invidiabili. Abbiamo fatto diverse pause, anche per sopravvivere alle temperature superiori ai 35°C e pian piano siamo arrivati su. Non è una salita durissima, cioè pensavo fosse più dura, ma probabilmente il mio attuale stato di forma, unito alla comodità della Infinito, hanno fatto sì che non la soffrissi più di tanto.

Il paesaggio è come me lo ricordavo, molto suggestivo. Certo, essendo una domenica era molto affollato, ma questo non tocca più di tanto quel verde chiaro che si tuffa nel blu, i ruscelli, le cascatelle e le mucche, tante mucche. Ora come sempre basta scrivere e spazio alle foto.